Il pranzo ( o la cena) di nozze

Il ristorante dove si svolgerà il pranzo una volta terminata la cerimonia deve essere prenotato con largo anticipo, almeno un anno prima, soprattutto se il matrimonio sarà celebrato nel periodo che va da maggio a settembre.

La scelta del luogo dove intrattenere gli invitati andrà fatta tenendo conto:

– delle esigenze degli invitati;
– della capacità di servizio del ristorante
– della presenza di spazi all’aperto, dove poter organizzare aperitivi, una pista da ballo o, il taglio della torta;
– della distanza dal luogo della cerimonia, che non deve essere mai eccessiva.

Nella compilazione del menù, che va concordato con il ristoratore, è necessario considerare gli eventuali gusti degli invitati, specialmente se tra di loro ci sono vegetariani, anziani e bambini.
La soluzione migliore è optare per un menù che abbia sia piatti di carne che di pesce, con la rassicurazione da parte del gestore del ristorante, di soddisfare eventuali richieste dell’ultimo minuto.

Il pranzo si può anche organizzare, contattando un valido servizio catering, anche in altri luoghi alternativi al ristorante come: ville d’epoca, castelli o case di campagna.

Qualunque cosa sceglierete il nostro consiglio è di accompagnare sempre il pranzo con la musica, sia che si tratti di un singolo musicista o di un gruppo, questa scelta vi permetterà di avere un gradevole sottofondo durante il pasto e, l’occasione di far ballare gli sposi e gli invitati dopo il classico taglio della torta.

Related Posts with Thumbnails

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *