Addobbo e bouquet per il matrimonio

Nel giorno delle nozze i fiori costituiscono un vero e proprio filo conduttore, collegano e armonizzano ogni aspetto dell’evento e dovranno essere gli stessi nel bouquet della sposa, negli addotti del luogo della cerimonia e, al ristorante. La loro scelta è quindi molto importante.

Non vi sono controindicazioni di alcun genere nella loro scelta, se non di evitare fiori dal profumo troppo intenso, che possono risultare fastidiosi, soprattutto durante il pranzo.

L’importante è che i fiori siano freschi, per durare tutta la giornata.

Per l’addobbo floreale è meglio scegliere fiori di stagione e comunque in sintonia con il luogo dove si svolgerà la cerimonia.

Molto alla moda sono i girasoli, le calle, per chi vuole optare per il classico fiore bianco, i tulipani, di cui esistono tantissime varianti di colore e, le composizioni a base di frutta, agrumi in particolare, molto gradevoli e colorati.

Per il bouquet, rigorosamente intonato allo stile dell’abito, la sposa può scegliere fra il classico mazzolino a fiori fitti, adatto ad un abito romantico e, un bouquet d’appoggio, portato sul braccio.

Secondo la tradizione il bouquet viene scelto dalla sposa, ordinato e pagato dallo sposo e, recapitato a lei il mattino delle nozze.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *