La musica per il matrimonio

La musica è un elemento indispensabile per il giorno delle nozze, dalla cerimonia fino al ricevimento.
La scelta della colonna sonora va fatta con cura, perché musica e canzoni contribuiscono in modo determinante a creare la giusta atmosfera.
Se la vostra cerimonia è in Chiesa, sarebbe meglio optare per musica classica, più adatta alla solennità dell’ambiente, magari suonata dal vivo da un organista oppure da arpa e violino. Tra le marce nuziali più classiche e famose c’è il Coro Nuziale, tratto dal “Lohengrin” di Wagner, per l’ingresso della sposa, mentre per accompagnare la coppia all’uscita c’è la marcia di Mendelssohn-Bartholdy.

Un’idea originale per la cerimonia è il coro gospel, i cui canti emozionati e allegri sono perfetti per due sposi giovani e informali (tra i brani più adatti ricordiamo Amazing Grace, I will follow Him e Happy day).
Per la cerimonia civile molto dipende dai vincoli imposti dal comune, in genere è permesso tenere una musica di sottofondo, magari anche qualche romantica canzone moderna può rendere più suggestiva la cerimonia.

musica matrimonio
musica matrimonio

Durante il rinfresco la musica diventa fondamentale per aiutare gli ospiti a rompere il ghiaccio, anche in questo caso la scelta dovrebbe essere dettata dal tono della cerimonia: musica classica se intima e raffinata, allegra e pop se giovane e simpatica.
È meglio tenere eventuali gruppi dal vivo per il dopo cena, così da non distogliere gli ospiti dalla conversazione e assicurarsi di aver concordato la scaletta, per non dimenticare di ballare al suono della vostra canzone.
Un avvertimento importante, ricordate che è obbligatorio pagare i diritti alla SIAE anche per una cerimonia privata!

Related Posts with Thumbnails

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *